Monitoraggio Sistemi

Racktivity

Il leader nell'Energy Monitoring e Management, il massimo per la tua Business Continuity

 

Racktivity è una compagnia specializzata nella gestione del power management e dell’environment dei data center attraverso le sue PDU e i suoi sensori ambientali, di fatto ha creato il primo e unico sistema completo del settore per la gestione dell’energia all’interno del data center

Nagios Monitoring Platform

Il leader mondiale delle piattaforme di monitoraggio delle infrastrutture e delle applicazioni.

 

 

La complessità di una rete aziendale necessita di un corretto controllo per la grande varietà di fattori legati ad essa; in questi casi il controllo umano richiede un impegno e uno sforzo spesso non sostenibile: il tempo necessario alla sua gestione risulterebbero troppo lenti ed onerosi.

Di contro, la conoscenza dello stato delle funzioni vitali di un’infrastruttura informatica, risulta fondamentale per il business

ServersCheck 

La tranquillità dei responsabili IT è garantita quando tutti i servizi lavorano in sicurezza ed autonomia; di più: i servizi che ormai non hanno valore aggiunto per i sistemi e gli end-user, ma che sono a servizio dell'infrastruttura, vanno  semplicemente monitorati.In quest'ottica di semplificazione della quotidianità delle operations, ITCare ha maturato una forte esperienza nei sistemi di monitoraggio di Datacenter, Servizi ed Applicazioni.

ServersCheck Nata nel 2003, è una società multinazionale con  una presenza globale specializzata nel monitoraggio delle infrastrutture dei centri dati (DCIM : DataCenter Infrastructure Monitoring).

La semplificazione e la tranquillità di ServersCheck sono contenute nei loro sensori di monitoraggio dei locali. Tutto interfacciabile con una piattaforma software, disponibile sia in versone stand-alone per la gestione dell’intero network che cloud-based dedicato ai sensori e accessibile tramite Android/iOS.

PRTG Network Monitor

PRTG Network Monitor, un applicativo di monitoraggio di rete unico nel suo genere, giunto alla versione 15 è la la risposta di Paessler -una azienda di Nuremberg in Germania, nata nel 1997- alle esigenze di comprensione del traffico di rete.
 
L'iperconnettività richiesta dalle reti geografiche è finalmente sotto controllo così come la possibilità di aver dati certi sulla qualità dei servizi dei provider : aumentare la user experience, ridurre i costi, migliorare l'affidabilità sono attività che è possibile intraprendere solo avendo piena visibilità e controllo del proprio network. 

PRTG Network Monitor può raccogliere dati da sistemi Windows, Linux, e Mac OS systems tramite SNMP, WMI, Flow monitoring, o tramite il packet sniffing, permettendo di monitorare anche i devices IPV6 tramite 200 sensori preimpostati per il monitoraggio del QoS o dei siti web, dei mail server, di sistemi virtuali e fisici o ancora, dei database server.

Con la sua libreria permette accesso immediato e visuale allo stato del trasporto dati su qualunque tipo di connettività, rete, server o servizio. 



Ottimizzazione Sistemi

Wanos

Wanos è un software che ottimizza le trasmissioni site-to-site mediante appliance virtuali o fisiche poste – in testa e in coda - lungo il percorso del flusso dati WAN;  Il traffico di rete che attraversa le appliance (sia che venga da Internet, che da un cloud pubblico o privato o da un data center ) viene ridotto mediante compressione dei dati , caching su datastore dedicati sulle appliance  e deduplicazione, eliminando cioè dal pacchetto i dati doppi o ripetuti.

La gestione del volume di traffico sulla WAN è completata con algoritmi di Quality of Service per garantire alle applicazioni di ottenere un servizio ottimale.

Nel sito remoto il traffico è riconvertito alla sua forma originale ed è trasparente per i server e gli utenti finali. Il risultato è minor larghezza di banda utilizzata sulla rete WAN permettendo de facto performance maggiori a un minor costo : migliore throughput di picco una migliore end-user experience.

Wanos mediante i suoi algoritmi permette una migliore integrità del dato durante la trasmissione, la deduplica cross-flow permette l’ottimizzazione di qualunque tipo di traffico indipendentemente dal tipo di applicazione  o di protocollo.



Gestione Sistemi

MobileIron

 dispositivi mobili stanno rapidamente diventando la piattaforma informatica primaria per le imprese,  stanno proliferando in azienda a un ritmo esponenziale.

Tuttavia, essi introducono costi, rischi e sfide di usabilità che le strategie tradizionali di gestione di dispositivi mobili non possono affrontare e la frontiera diventa quella di semplificare il problema per l'IT, per il business e per gli utenti finali: Con il crescente numero di modelli, di OS, di APP, di dispositivi, piattaforme e versioni, le aziende si trovano ad affrontare nuove e complesse sfide di gestione della mobilità

 Il software mobile introduce nelle infrastrutture IT esistenti nuovi processi e procedure di gestione e amministrazione, spesso separate da quelle già esistenti ed in uso. 

Molte organizzazioni inoltre, stanno evolvendo verso il BYOD: dispositivi mobili personali di proprietà dei dipendenti abilitati anche per uso aziendale. Ma un programma BYOD di successo richiede una chiara separazione delle informazioni aziendali e personali, applicazioni e contenuti, preservando la semplicità e il feeling dell'esperienza dell'utente mobile. 

TeamViewer

 dispositivi mobili stanno rapidamente diventando la piattaforma informatica primaria per le imprese,  stanno proliferando in azienda a un ritmo esponenziale.

Tuttavia, essi introducono costi, rischi e sfide di usabilità che le strategie tradizionali di gestione di dispositivi mobili non possono affrontare e la frontiera diventa quella di semplificare il problema per l'IT, per il business e per gli utenti finali: Con il crescente numero di modelli, di OS, di APP, di dispositivi, piattaforme e versioni, le aziende si trovano ad affrontare nuove e complesse sfide di gestione della mobilità

 Il software mobile introduce nelle infrastrutture IT esistenti nuovi processi e procedure di gestione e amministrazione, spesso separate da quelle già esistenti ed in uso. 

Molte organizzazioni inoltre, stanno evolvendo verso il BYOD: dispositivi mobili personali di proprietà dei dipendenti abilitati anche per uso aziendale. Ma un programma BYOD di successo richiede una chiara separazione delle informazioni aziendali e personali, applicazioni e contenuti, preservando la semplicità e il feeling dell'esperienza dell'utente mobile.